• Vitelli ragusani al pascolo
  • Zona San Giacomo Montesano
  • Primavera sugli iblei
  • Cava dei modicani
  • Trattore al lavoro

L’altopiano Ibleo, in massima parte di natura calcarea, è stato eroso da vari corsi d’acqua che nell’arco dei millenni hanno scavato profonde valli dette Cave. La più famosa è sicuramente cava d'Ispica percorribile in una passeggiata di 13 km di meraviglioso trekking e caratterizzata da una necropoli ed abitazioni  dei primi siculi, gli ipogei bizantini e le catacombe cristiane che nel tempo si sono susseguite in quella valle.
altre valli meravigliose sono la cava misericordia, paradiso, cava dei servi, cava santa domenica
Importanti sono le tante specie di botaniche che si trovano in quest'angolo di Sicilia caratterizzato da un verde quasi "insolito" per una terra come la Sicilia. Questi sono i Pascoli dei famosi allevamenti vaccini siciliani, pascoli ricchi di erbe spontanee e di una natura che non si lascia compromettere dagli insediamenti umani, basti pensare che sugli iblei cresce una vastissima varietà di orchidee, fiore dalla bellezza incomparabile e che, come i licheni, è indice di un'aria pulita e di una natura incontaminata.
L'altopiano ibleo è ideale per chi ama il trekking od il turismo in mountain bike o a cavallo, ma anche per chi volesse semplicemente lasciarsi trasportare in auto per le tante provinciali che percorrono il territorio integrandosi al paesaggio e che dietro ogni curva sono pronte ad offrire nuovi e suggestivi scorci non solo al turista ma anche, ed ancor oggi a chi in questi posti c'è nato e cresciuto.